Blog: http://jazztrain.ilcannocchiale.it

Loris Milanese


Foto tratta dal sito http://dama.sportrentino.it/

Ha vinto la 35 edizione del torneo internazionale di Mori (TN), un successo prestigioso per questo giocatore che nel 2000 vinse il Campionato italiano assoluto.
Al secondo e al terzo posto si sono classificati due giocatori africani ma che risiedono in Italia da tanti anni; il giocatore della Guinea, ma tesserato FID nel circolo di Verona, Matos Eusebio Cabral de Brito, e il senegalese Aboubacar Sadikh Diop. tesserato nel circolo FID di Bergamo.
I giocatori africani provenienti dalla Guinea, dal Camerun, dal Senegal, dalla Costa d'Avorio e dal Mali, giocano ad alti livelli, spesso in quei paesi sono emersi grandissimi campioni capaci di mettere in difficoltà persino i più forti damisti del mondo provenienti dall'Olanda, Russia, Bielorussia, Ucraina e paesi baltici (Estonia, Lettonia, Lituania).
La presenza di questi giocatori è vitale per il nostro paese, la cultura damistica che costoro possiedono potrebbe far da volano per la crescita  e la diffusione della dama internazionale nel nostro territorio.
Ben vengano questi giocatori africani e ben vengano questi risultati, l'Italia, il nostro amato paese, ha tutto da guadagnare da una politica che, tramite il gioco della dama, possa integrare e farli diventare a tutti gli effetti cittadini italiani.

Pubblicato il 2/9/2009 alle 9.16 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web